3 ATTENZIONI PER FOTOGRAFARE I NEONATI A CASA

In questo articolo troverai

Quanto mi piace scattare con i bimbi appena nati. Come ho già detto qualche tempo fa è una delle mie tipologie di servizi fotografici preferiti.

Catturare i primi momenti del tuo bambino è un ricordo fantastico: le sue buffe espressioni, i suoi piccoli movimenti, gli sbadigli e i primi sorrisi.

Sì, ho scritto i primi momenti perché è una tipologia di foto che solitamente si fanno massimo fino al primo mese di vita del nuovo arrivato. Solo rispettando questi tempi è possibile riprenderlo nelle pose tipiche che assumeva nella pancia della sua mamma. Le foto dove sono tutti rannicchiati, con o senza fascia, sono di una dolcezza infinita.

Quello che puoi fare, al di fuori del servizio fotografico newborn, è non perderti questi momenti magici anche a casa: tutte le sue prime volte.

Quindi, cellulare alla mano ed ecco 3 cose da non dimenticare se vuoi fotografare il tuo bimbo appena nato:

1.Fotografalo di mattina

Il vantaggio di fare qualche foto in casa vostra è che puoi farle quando vuoi ma io preferisco sempre farle nella prima parte della giornata, di mattina.

La luce in questo tipo di foto è importantissima e quella del mattino è più delicata e calda di quella del pomeriggio. Cerca una fonte di luce naturale, come una finestra e se è troppo forte puoi alleviarla con una tenda bianca.

Inoltre, di mattina i bimbi sono più riposati e sereni e non c’è bisogno che io dica che è la cosa fondamentale per fare delle foto di questo genere, vero? Io lo so bene perché ho due figli e perché ne vedo tutti i giorni per lavoro ma se non lo sapessi, ecco qua.

2.Scatta mentre dorme

Durante le prime settimane di vita i bimbi tendono a dormire molto ed è per questo che consiglio di fare le foto in questo preciso momento. Così, è possibile fargli assumere le posizioni che preferisci senza che se ne accorga. 

Ovviamente attenzione a non svegliarlo perché in automatico il momento foto casalingo finisce.

3.No flash e no sfondo

Come dicevo prima io per le foto in casa preferisco sempre la luce naturale, anche perché il flash dà un effetto finto e rischia di infastidire il piccolo. Insomma, non deve essere piacevole svegliarsi abbagliati da un fascio di luce. Infine, occhio anche allo sfondo perché vedere dietro al tuo bambino un mobile o uno stendino non è il massimo. Ti consiglio quindi di preferire un muro neutro o le lenzuola del letto, bianche, azzurre o rosa che siano.

Questo articolo ti è piaciuto?

Scrivimi per una consulenza gratuita

o anche solo per una tua curiosità

o per saperne di più…

o in ogni caso, scrivimi, ti risponderò al più presto!

Condividilo su Facebook
Condividilo su Linkedin
Condividilo su Pinterest
Condividilo su Twitter
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE