Engagement di matrimonio: cos’è e perché farlo

In questo articolo troverai

L’engagement di matrimonio, meglio conosciuto come servizio prematrimoniale, è un servizio fotografico di circa due ore organizzato con il fotografo che ti seguirà il giorno delle nozze. 

È un momento prezioso per i futuri sposi perché, diversamente dalle foto scattate durante il matrimonio, si concentra unicamente sulla coppia e sull’amore che li unisce. Non si scatta in posa ma, prediligendo l’aspetto emotivo, si imposta il servizio sulla spontaneità e la dinamicità.

Dove fare l’engagement?

Solitamente per l’engagement di matrimonio si sceglie una location importante per gli sposi. Il vostro posto, quello che vi ha fatto da cornice nei momenti più importanti della vostra storia d’amore.

Questo momento non serve solo alla coppia ma anche al fotografo per conoscervi e per prendere confidenza. Mi aiuta a capire le vostre dinamiche, il modo in cui vi guardate, il modo in cui scherzate e così via.

Quando farlo?

Io consiglio di organizzare l’engagement di matrimonio almeno due mesi prima del grande giorno.

Non prima perché dovete ancora entrare nel mood “ci stiamo per sposare”, non dopo perché poi gli impegni e l’ansia pre matrimonio crescono sempre di più.

E se proprio vuoi immergerti al meglio, mi è capitato molte volte di organizzare l’engagement il giorno delle promesse.

Perché fare l’engagement?

Crea un prima e dopo: sono foto che, unite a quelle del matrimonio, ti restituiranno un prima e un dopo. Riguardarsi dopo qualche anno è sempre un bel momento.

Stempera l’emozione e la vergogna: come ho già scritto prima è un momento prezioso per conoscerci. Oltre a ciò, avrai il primo approccio con la macchina fotografica ed è il momento giusto per prendere confidenza con gli scatti.

Fa bene all’autostima: sapere prima del matrimonio che non si è poi così male in foto ti permette di essere più tranquillo il grande giorno. Sapendo di venire bene, ti concederai alla spontaneità senza puntare a quell’unica posa rigida che hai provato allo specchio.

Questo articolo ti è piaciuto?

Scrivimi per una consulenza gratuita

o anche solo per una tua curiosità

o per saperne di più…

o in ogni caso, scrivimi, ti risponderò al più presto!

Condividilo su Facebook
Condividilo su Linkedin
Condividilo su Pinterest
Condividilo su Twitter
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE